4358 visitatori in 24 ore
 177 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Barbara Golini

Barbara Golini

Sinceramente a me non serve proprio nulla, se non il mio animo (M.Cvetaeva)

Grazie.

Barbara

....non ho mai iniziato, né mai finito....... ... (continua)


La sua poesia preferita:
Awhashtani
non ho aperto gli occhi stanotte, sembravo di sasso...
ho camminato silente, tra le stanze buie di questa notte
sonnambula

è stato il silenzio ad avere ragione

noi qui ancora ci consoliamo per un'oasi
per un cammello

a pianger sulla...  leggi...

Nell'albo d'oro:
To open the eyes of inner vision
è verde il colore dello sguardo che illumina il passo acceso
di questo pomeriggio piovoso
ho immaginato nel sentirmi come sono
ho sentito le catene del pensiero standardizzato di quello che ci livella all'uno
raggiunge il cielo questo sguardo...  leggi...

Getme yar
non si urla disperati all'animo
esso non dovrà ascoltare
seppellire ogni dire dovrà solo ardire
vagabondo piagnisteo arrovellati silente

è nel fondo più fondo che s'avverte
e del tuo animo la traccia ancor...  leggi...

Le vibrazioni dell'anima
sono vibrazioni dell'anima
quelle che vedi girare
di fianco al tuo sguardo
è il sentire il tuo amore
che giuri eterno
che m'avvolge nel torpore
sei tu e il tuo vivere
tassello mancante
d'un mosaico bizantino
d'azzurro splendente...  leggi...

Sinché l'onda in pianto
Sinché l'onda in pianto
scioglierà il nostro desio
sinch'ella verserà
spumeggiante note d'amor
sognante
sinché sarem cresta e spuma
assieme
nell'azzurro fluir dell'animo mio
sinché il desio...  leggi...

Folti capelli
discesa libera questa frenata
pozione magica, stellare
commettiamo la pazzia:
occhi aperti.

dissero ch'ogni dieci anni
si cambia concetto di felicità
speranze, prospettive.
Siamo tornati sui propositi:
sull'agire.

Non Ottilia della...  leggi...

Sarò mare
Un blu d'incanto
avvolgerà le mie ceneri
e io sarò acqua e sale
e nell'infinita granellitudine
sarò oceano, sarò mare
un trasparente verde
mi cullerà e nuove onde
genereranno e nuove
terre toccheranno

un...  leggi...

Das letzte Lied
Manto bianco di desolata arsura
giallo vitreo d'asfissiante dolore
un soffio avvolgente natura
camaleontico ardore

punta sottile sfavillante vittoria
orma d'ocra candido
lento scorrer d'acido
arde ancor la storia...  leggi...

Asilo
Aurea silente in uno sguardo lontano
vagabondar col senso
nell'aere sfavillante di luce avverto

l'espandersi del proprio
in attimi di solitudine
in sussurrar di voci impalpabili

eremita degusto il sapor
del monologo e in questo
scorrer e...  leggi...

Un fiore in mano
cogitabondo sguardo
che dalia stringe
virgola di ciuffo

quadro eliaco
penetra l'abbandono
invita ad andare

meditabonda mano sul mento
e di ringranziar non spengo
il tuo rinnovabile donare

labbra semichiuse a sussurrare
saggezza infante a...  leggi...

Heim
Già fosti pallido e velato
D'un rosso candore e d'un afflato
E il cuor si strinse a cotal bellezza
E non più pace e non più tristezza

Cercasti altrove il velo opaco e di sentor
Le mani colme mostrasti al calor
Si scuro si...  leggi...

Carezze di panna e sapor di miele
Carezze di panna e sapor di miele
Insieme di bramosia e slancio
Corpi liquefatti in continuo fluire
Agro sentir del canto

Ti fai largo nella selva misteriosa
Tappa lunare e di passaggio
E quasi volpe bramosa
Il desio d'incanto assaggio

E non...  leggi...

Barbara Golini

Barbara Golini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Awhashtani (12/06/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Le visionnaire (21/05/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Habibi (21/10/2018)

Barbara Golini vi consiglia:
 On the wild side (28/10/2013)
 Awhashtani (12/06/2016)
 Vita (17/01/2017)

La poesia più letta:
 
Un fiore in mano (17/12/2009, 8084 letture)

Barbara Golini ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Barbara Golini!

Leggi i segnalibri pubblici di Barbara Golini

Leggi i 1274 commenti di Barbara Golini


Leggi i racconti di Barbara Golini


Autore del giorno
 il giorno 13/09/2018
 il giorno 28/07/2011
 il giorno 13/12/2010
 il giorno 27/08/2010
 il giorno 22/05/2010

Autore della settimana
 settimana dal 18/01/2016 al 24/01/2016.
 settimana dal 05/01/2015 al 11/01/2015.
 settimana dal 16/07/2012 al 22/07/2012.

Barbara Golini
ti consiglia questi autori:
Aldo Bilato
Angela Fragiacomo
hy ju
alessandro mazzeo
 Rita Stanzione

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Barbara Golini? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Barbara Golini in rete:
Invia un messaggio privato a Barbara Golini.


Barbara Golini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Racconti straordinari

Edgard Allan Poe, scrittore statunitense, viene considerato uno dei rappresentanti più importanti del genere gotico, (leggi...)
€ 0,99


Barbara Golini

Ho parlato cinese nel giardino dei fiori

Donne
immobili le panchine in pietra
mentre il giardino fioriva d'uccellini impazziti di gioia
solo rami secchi al fico che non tarderà a metter frutti
mescolano i sapori e gli odori

infinito lo sguardo perduto tra dragoni sassi e maioliche
pur se piccoline crescono donne in primavera
le vedi fiorire tra camicie aperte e gonne al vento
non sarà la tua voce che smorzerà il tepore

d'India pizzica la lingua ma io ho parlato cinese
era odore d'arancio per un attimo ho pensato di volare
tra balconi angusti e soleggiati selciati d'asfalto
mai saprò cosa nasconde quello sguardo la chiamavano: sindrome d'Italia

Barbara Golini 02/04/2012 21:52| 3166

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«la sindrome d'Italia, così la chiamano alcuni psicologi ucraini e dell'este europa... io ricordo il racconto della mia compagna di banco... non so per lei come avrei dovuta chiamarla la sindrome...
nessuno è in grado di comprendere le interferenze linguistiche di chi nella testa ha almeno 3- 4 lingue e vive lontano dal proprio paese, se non chi le vive sulla porpria pelle... grazie Bilato
»


 

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Donne
Aperta
Dance of darkness
Not broken
A salti alterni
Misoginia
Di questo di quello e... boh!
La mia voce: un suono di corno
Dal colle degli ulivi scendevano ciliegi a mare
Ho parlato cinese nel giardino dei fiori
Ci sei sempre stata
Massa thiono (riposati)
è un ossimoro
Sotto un sorriso
Se nuoti a lungo
Correva sul prato alla caduta di pigne profumate
Lottiamo svolgendo, sgranando desiderî
La domenica non andando alla messa
è un coro intonato l'attesa
Stay with me
Bipolarismo (in medicina)
Alles nur in meinem Kopf
Le mosche sul viso
In the depths of your despaire
La benevolenza trova un amico
Sheherazade
Tra i rami, nel bosco
Stereotipìa, chiose, quant'altro sìa
In- sinuosa- mente
Del buono e dell'indispensabile
Del senso d'irrisolto
Della tua presenza
Dell'io per te
Die weiße Rose
Don't give up
La vita in cui abiti
Bocciolo
Il castello incantato di Cernomor (Ruslan e Ljudmila)
Un volo
Ricoperta dalla testa ai piedi, mi denudo
Röslein rot
Un cavo
Frasi da bambine
Corpo stanco
Funghi crudi
Le anime forti
Inutilità
Discriminata

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2010
Il rumore di una goccia Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Non t'amo più Tema libero
Il dolore perfetto Violenza sulle donne

Barbara Golini
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un giorno di noia (11/11/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ho scritto un racconto (09/07/2011)

Il racconto più letto:
 
Un giorno di noia (11/11/2010, 914 letture)


 Le poesie di Barbara Golini



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it